INTRO

questo blog nasce da un fremito. Dopo avere assunto stramonio all'angolo di una via montuosa ho avuto visioni dell'anno 4441. A quell'epoca era stato riassunto il calendario Maya, che inizia da una data mitica 5 Ahua 8 Cumhu e giunge fino alla fine del Mondo. Su un planetoide burocraticamente parte del Coordinamento interdipartimentale delle 15 galassie veniva sperimentata la possibilita di ibernazione attraverso le modifiche determinate dal protocollo Hymen Gottuso. Il planetoide si chiama Rorschach Phenoid in omaggio ad una possibilità. La squadra ibernata era formata da individui sceltissimi e categorizzati 10 bis per qualità fisiche intellettuali ed arroganza. questa squadra era costantemente monitorata da un manipolo altrettanto selezionata da tecnici ad altissima preparazione et curriculums che lo metterebbero in culo persino a Dio. l'ultima ruota del carro era un certo Frankie Flowers che si occupava di rinfrescare i terminali,togliere le muffe biorganiche, svuotare le latrine chimiche. Un bel giorno del 4441 la scoreggia di una supernova inclina il piano sulla mappa cosmica di Rorschach Phenoid. Ne segue un casino: Tutti i tecnici schiattano ma,miracolosamente, l'impianto di conservazione dei palloni gonfiati ibernati rimane inalterato. L'unico sopravvissuto del personale tecnico e paratecnico è,ancora miracolosamente, Frankie Flowers. Questa è la storia del suo riscatto e della sua vendetta.

N.B.il contenuto della narrazione è ovviamente alla rovescia e parte dalla fine come la scrittura maya. si prega di seguire i links per spupazzarsi tutto il trip. Grazie.


mercoledì 21 marzo 2012

Fascia Lemme 313. Anno 4441. Effetto Compton

Quando mi riebbi i Cancer Foyer mi chiesero di provare una pelle umana per mimetizzarmi meglio quando sarei dovuto passare dal loro territorio a quello dei Glass Flockers noti fighetti/ mi stupiva questa attenzione e insomma mi insospettiva/ però feci finta di niente e mi accompagnai a Charged Charley the Child Molester Pisstaker e Mob Stirrer fino a una grotta in forte pendenza su un costone disadorno/ entrammo dopo aver percorso un ampio tratto con il petto rasente il soffitto e poi loro mi fecero vedere un'ampia selezione di rivestimenti umani dai quali avrei potuto scegliere in tutta tranquillità/ fu in quel momento che mi si accese un microgrammo di Teps nel cervello proprio in presenza dei loro sorrisi compiaciuti e vagamente lascivi/ Capì che i Cancer Foyer facevano parte di quella scena abbastanza conosciuta fra Lopio e Grand Wilson di feticisti della pelle translucida/ Drifter me ne aveva parlato e mi aveva messo in guardia contro l'abitudine dei suoi membri di far camminare formiche geneticamente modificate attraverso i pori artificialmente dilatati delle loro vittime/ questo creava un effetto accensione-spegnimento sull'epidermide che li mandava in tiro completo così finivano per masturbarsi l'un l'altro come picchi contro una corteccia e poi fare a pezzi il poveraccio con viti a pettine e girocolli dentati/ c'era da spauracchiarsi ma feci finta di niente e pensai che potevo portarli fino a un certo punto e avrei potuto stordirli senza farmi trascinare in una danza di pervertiti/ così scelsi un modello Pholamestel con doppia guarnizione in Muster sopra la pelle naturale scarnificata e immersa per 26 dimmophasi nel cromo basaltico per ottenere il tradizionale effetto a riflesso povero/ I gorilla sembravano schiumare quando terminai di indossare il capo/ Charged Charley the Child Molester si scavava una fossa con le unghie nude per immergervi la lingua e singhiozzare senza ritegno/ Pisstaker caricava una stalagmite in tomaia hardcore e continuava a sbattervi il capo fino a far sprizzare lunghi schizzi salmastri/ Mob Stirrer pareva il più calmo ma sotto la copertura in soia d'oca potevo vedere che si eccitava fino ad assomigliare a un vibratore rosso tutto orlato di squame/ c'era da schifarsi ma avevo ottenuto quello che volevo/ li avevo fatti evacuare prima che il loro rituale avesse inizio e così li potevo controllare mentre alla fine avrebbero strisciato esausti e senza più forze per tutta la superficie capovolta della cave/ ero al settimo cielo/ ancora una volta la mia capacità di indurre orgasmi prima del loro naturale compimento aveva avuto una conferma/ così come la mia capacità di strapazzare stirzzare e prosciugare cervelli/ presi altre due pelli a caso e tornai ad avviarmi verso l'accampamento principale dei Cancer Foyer/

Nessun commento:

Posta un commento