INTRO

questo blog nasce da un fremito. Dopo avere assunto stramonio all'angolo di una via montuosa ho avuto visioni dell'anno 4441. A quell'epoca era stato riassunto il calendario Maya, che inizia da una data mitica 5 Ahua 8 Cumhu e giunge fino alla fine del Mondo. Su un planetoide burocraticamente parte del Coordinamento interdipartimentale delle 15 galassie veniva sperimentata la possibilita di ibernazione attraverso le modifiche determinate dal protocollo Hymen Gottuso. Il planetoide si chiama Rorschach Phenoid in omaggio ad una possibilità. La squadra ibernata era formata da individui sceltissimi e categorizzati 10 bis per qualità fisiche intellettuali ed arroganza. questa squadra era costantemente monitorata da un manipolo altrettanto selezionata da tecnici ad altissima preparazione et curriculums che lo metterebbero in culo persino a Dio. l'ultima ruota del carro era un certo Frankie Flowers che si occupava di rinfrescare i terminali,togliere le muffe biorganiche, svuotare le latrine chimiche. Un bel giorno del 4441 la scoreggia di una supernova inclina il piano sulla mappa cosmica di Rorschach Phenoid. Ne segue un casino: Tutti i tecnici schiattano ma,miracolosamente, l'impianto di conservazione dei palloni gonfiati ibernati rimane inalterato. L'unico sopravvissuto del personale tecnico e paratecnico è,ancora miracolosamente, Frankie Flowers. Questa è la storia del suo riscatto e della sua vendetta.

N.B.il contenuto della narrazione è ovviamente alla rovescia e parte dalla fine come la scrittura maya. si prega di seguire i links per spupazzarsi tutto il trip. Grazie.


sabato 31 ottobre 2009

fAsCiA LeMmE 134. AnNo 4441. AsSoNoMeTrIa
uscimmo vicino a un Charles Manson lookalike/aveva una chiatta che ci portò dal canale Greenwitch fino alla sponda ovest di tutto il Dry Dock Ant/ricordo che Charlie continuava a masticare erba immaginaria e a sputare frammenti di discorsi illusori/i suoi occhi mi passavano da parte a parte come uno stuzzicadenti attraverso il corpo di una formica e l'acqua torbida del canale era cosparsa di resti di case e di plafonds corporali lasciati da assicuratori sacrificati dagli hippies assassini/ grasse dense grumose fette di bollito lasciate a cozzare conto il legno duro della nostra imbarcazione/
Sbarcammo all'attracco di Spatzen Willingkommen che è come dire l'ammasso di tutti i traffici possibili e sporchi evacuati dal Buco Del Culo Del Pianeta Madre/c'erano capanne inclinate e uomini statici totalmente flashati da succo di gretel e semi d'Alpaca mescolati a tintura di Froll/li trovi entrambi sulle colline tutt'intorno il Bacino Mo'East e bisogna lasciarli macerare per almeno una dimmophase ma il risultato m'han scritto che vale la pena/ parlammo con parecchia gente e notammo con piacere che nessuno riusciva a capirci totalmente/avremmo potuto quindi accomodarci per almeno un circuito d tempo nell'attesa di preparare i piani per il rientro e il confronto con Longelan/prendemmo sito fianco a un'insenatura con un ponticello in carminio rosa/ostruito il ponticello eravamo al sicuro come due pesci in barile e la cosa ci andava ottimamamente/
Verso la sera del quarto sole venne a trovarci Leah un'amica di Ecory che aveva saputo della nostra presenza/pianse parecchio quando la informammo del disfacimento di Ecory da parte degli annullatori/ lei lacrimò e poi ci presentò Parkinson il suo ragazzo che ci offrì della tintura di froll senza semi d'alpaca ma con diciotto micropunte d'alga Finn/subito iniziammo a strippare e a navigare fino a Longelan spiritualmente/ lo vedemmo dietro una scrivania quadrata/pensieroso e greve/ la faccia del Professore gli si tirava in ampie grinze/ certo era stato informato della nostra spettacolare uscita dai Flats in monoblocco/ e la cosa lo mandava in paranoia/

Nessun commento:

Posta un commento