INTRO

questo blog nasce da un fremito. Dopo avere assunto stramonio all'angolo di una via montuosa ho avuto visioni dell'anno 4441. A quell'epoca era stato riassunto il calendario Maya, che inizia da una data mitica 5 Ahua 8 Cumhu e giunge fino alla fine del Mondo. Su un planetoide burocraticamente parte del Coordinamento interdipartimentale delle 15 galassie veniva sperimentata la possibilita di ibernazione attraverso le modifiche determinate dal protocollo Hymen Gottuso. Il planetoide si chiama Rorschach Phenoid in omaggio ad una possibilità. La squadra ibernata era formata da individui sceltissimi e categorizzati 10 bis per qualità fisiche intellettuali ed arroganza. questa squadra era costantemente monitorata da un manipolo altrettanto selezionata da tecnici ad altissima preparazione et curriculums che lo metterebbero in culo persino a Dio. l'ultima ruota del carro era un certo Frankie Flowers che si occupava di rinfrescare i terminali,togliere le muffe biorganiche, svuotare le latrine chimiche. Un bel giorno del 4441 la scoreggia di una supernova inclina il piano sulla mappa cosmica di Rorschach Phenoid. Ne segue un casino: Tutti i tecnici schiattano ma,miracolosamente, l'impianto di conservazione dei palloni gonfiati ibernati rimane inalterato. L'unico sopravvissuto del personale tecnico e paratecnico è,ancora miracolosamente, Frankie Flowers. Questa è la storia del suo riscatto e della sua vendetta.

N.B.il contenuto della narrazione è ovviamente alla rovescia e parte dalla fine come la scrittura maya. si prega di seguire i links per spupazzarsi tutto il trip. Grazie.


mercoledì 1 aprile 2009

fAsCiA LeMmE 60. AnNo 4441. PeNtAgOnO


Così il giorno successivo decisi di liberarmi del professore/lo accompagnai ad Arquette Fisnest/ un blocco di granito sopra la Gestalt Valley/ mentre Lui si rapiva da buon geologo entomologo lunatico e fottutto presuntuoso dei minuti tesori celati dal terreno a forca caudina e ricchezza naturale/ lo spinsi dal ciglio di una forra naturale/ il professore si aggrappò alle Payan_minuscole escrescenze del terreno che sorgono a rompere le balle sul versante più prosaico della gestalt/ si infiocinava talmente disperato all'esistenza che ne ebbi pietà e alla fine lo raccolsi/ era talmente felice d'averla scampata che nemmeno mi odiava anzi prese a considerarmi sinistramente/ come un essere senza scrupoli che se ne sbatteva i coglioni di dare la morte agli altri/ da lì il nostro rapporto cambiò e lui mise le sue capacità tecniche totalmente a disposizione dei miei slanci maniaco depressivi/

Tornammo dagli ibernati e osservammo in mutamenti giornalieri/ il rallentamento delle funzioni Omefoster li stavano piazzando in una nicchia fra il minerale e l'ominide con potenziale cerebrale triplicato dall'accelerazione Louk/ il Professore era soddisfatto/secondo lui avevamo sottomano una stirpe curiosa/presodomitica e prechiavatoria/ gamma di scorie similumane dalle caratteristiche in evoluzione combattente/ entità che senza essere cose incameravano la durezza relativa di ciò che un tempo si chiamava silicio e le intelligenza di un fluttuare sopra le normali psicocomportamentalità di umanoidi tentennati/ Potevamo vedere la serratura del mondo dal buco del culo di Rorschach Phenoid/ ottimo

2 commenti:

  1. "avevamo sottomano una stirpe curiosa/presodomitica e prechiavatoria/gamma di scorie similumane dalle caratteristiche in evoluzione combattente/entità che senza essere cose incameravano la durezza relativa di ciò che un tempo si chiamava silicio e le intelligenza di un fluttuare sopra le normali psicocomportamentalità di umanoidi tentennati/" .. io non ho parole.. sarà il famoso Realismo Magico.. :) ..hai notato che la tipetta nell'immagine tiene in mano un piccolo uccellino? :) mi è familiare..

    RispondiElimina
  2. mi sorprende sempre. L'immagine è curatissima e straordinaria. Sono contento di avere conosciuto un genio come GS. penso siano addirittura quadri, paintings. il che li rende ancor più incredibili.

    RispondiElimina